Trimalcione

personaggio del Satyricon (v) di Petronio Arbitro (v), reso famoso per la descrizione fatta di una sua cena, da Tono liberamente interpretata.