Orbo Veggente

appellativo dato a Gabriele D’Annunzio (v), a causa della benda che a volte il poeta portava sull’occhio, dopo un incidente aviatiorio.