Disegni surreali

Molti dei primi lavori di Tono Zancanaro, disegni e incisioni, si rifanno al mondo del surreale, capace di evocare immagini e suggestioni fantastiche, rivelando il lato più profondo della psiche.

Sono "giochi" che Tono porterà avanti in tutta la sua attività aristica, pur modificandolo via via nel tempo.

Un discorso a parte andrebbe fatto per i disegni che Tono ha realizzato dopo essere stato ricoverato nell'Ospedale di Padova per un sospetto tumore, e che hanno poi dato la gensi al ciclo del GIBBO.

Di seguito uno di questi disegni, altri sono visibili nella sezione Protogibbo del ciclo del Gibbo:

3 sedie all'ospedale, 1942, inchiostro a tratto mm 160x2203 sedie all'ospedale, 1942, inchiostro a tratto mm 160x220