Anno 1973

Fra le 71 opere litografiche realizzate da Tono nel 1973  troviamo la prima cartella, visibile nella relativa sezione, della serie A quattro mani: disegni di Tono Zancanaro su partiture musicali di Sylvano Bussotti. Altri fogli sono dedicati a vedute di Padova e Roma, alla villa Manzoni di Agordo e ad una veduta fantastica delle Dolomiti.

Molte sono le opere dedicate alla figura femminile, da Aelle (con autoritratto che guarda il bel corpo senza testa) alla Luisa; una bellissima Serena su sfondo blu con Aelle e un autoritratrto, ed una ripresa di un vecchiuo soggetto: La bella del Pra'.

Molti sono gli auguri, non solo quelli che Tono realizzava da distribuire ai suoi amici, ma molti anche realizzati appositamente per gli amici che a loro volta li ridistribuivano.

La lito di auguri per il suo compleanno, due litografie con soggetto politiche dedicate all'antifascismo e alla libertà in Iran.