Anno 1970

Ottanta sono state le litografie realizzate da Tono Zancanaro nell'anno 1970.

Nella sezione dedicata alle cartelle è possibile vedere due raccolte fra le più belle realizzate da Tono: "Le ville Venete" per l'editore Castaldi di Feltre e "13 litografie sulla Magna Grecia" per l'editore Pietro la Veglia di Salerno. Queste opere sono praticamente introvabili.

Gli altri soggetti di quest'anno sono: Padova, le figure femminili, due visioni di un ponte sull'autostrada che deve aver particolarmente colpito la fantasia di Tono, un Omaggio al Barolo, re piemontese dei vini, ed un ricordo della spiaggia di Policoro al mare, entrambe le lito solo con tratteggio.

Bello il menù realizzato per il ristorante "Al cavallino" di Cornuda, diretto dall'amico Marino Donà, dove Tono si recava spesso volentieri a cena sia per l'ottimo pesce che Donà prelevava giornalmente a Chioggia sia per incontrare l'amico.

Una lito formato 50x35 con NeoGibbo è realizzata per pubblicizzare l'uscita del volume "Il Gibbo" a cura delle edizioni "La Loggetta" di Ravenna, con testo introduttivo di Carlo Ludovico Ragghianti.

Tutti gli auguri di fine anno sono stampati con scritte bianche su fondo rosso accesso, e riportano il testo "... dal cuore rosso Lenin e la mente Maoselinuntea..."