Nuzzo, Cono

fra i carusi (v) fu il soggetto preferito di Tono; dotato di una discreta bravura fu anche per qualche tempo ospite nella casa di via Baracca (v) a Padova, ma la convivenza si rivelò presto difficile, anche a causa dell’ostilità della madre di Tono.