Non facea nascendo ancor paura

LA DIVINA COMMEDIA DI TONO ZANCANARO
POLO CULTURALE LE CLARISSE DI GROSSETO
DAL 29 APRILE AL 19 MAGGIO 2021

PARADISO, CANTO XX, vv. 103-108

Non faceva, nascendo, ancor paura
la figlia al padre; ché 'l tempo e la dote
non fuggíen quinci e quindi la misura.

Non avea case di famiglia vote;
non v'era giunto ancor Sardanapalo
a mostrar ciò che 'n camera si pote.

 66015

 

Al tempo di Cacciaguida, incontrato da Dante in Paradiso, Firenze era ancora circondata dalla vecchia cinta muraria, la popolazione non ostentava gioielli e monili sfarzosi, né le donne indossavano abiti alla moda per rendersi più appariscenti. La figlia, nascendo, non faceva paura al padre per l'uso di sposarsi precocemente e per l'ampiezza della dote; in città non vi erano case troppo grandi e vuote per il lusso, né i cittadini si davano alla lussuria imitando Sardanapalo.

 

 left red arrow vedi opera precedente

    HomePage      vedi opera successiva right red arrow