Bonifacio VIII, Caron Dimonio e altri

LA DIVINA COMMEDIA DI TONO ZANCANARO
POLO CULTURALE LE CLARISSE DI GROSSETO
DAL 29 APRILE AL 19 MAGGIO 2021

 INFERNO, CANTO XIX, vv.53-58

 Ed el gridò: "Se' tu già costì ritto,
se' tu già costì ritto, Bonifazio?
Di parecchi anni mi mentì lo scritto.

Se' tu sì tosto di quell'aver sazio
per lo qual non temesti tòrre a 'nganno
la bella donna, e poi di farne strazio?".

  Bonifacio VIII, Caron Dimonio e altri

 

Papa Bonifacio VIII non è ancora morto e Dante, durante il suo viaggio, lo condanna due volte: nell'Inferno fa dire a papa Niccolò III che Bonifacio lo raggiungerà presto, predicendone di fatto la dannazione;  nel Paradiso fa pronunciare a San Pietro una violenta invettiva contro i papi corrotti in cui accusa Bonifacio di usurpare il suo seggio, nonché di aver trasformato il Vaticano in una cloaca.

 

 left red arrow vedi opera precedente

    HomePage      vedi opera successiva right red arrow