Ritratto (AutoTono)

Autoritratto (AutoTono), olio su tavola del 1933Uno dei primi autoritratti di Tono, che successivamente chiamerà AutoTono, e contemporaneamente uno dei primi fra i pochi oli realizzati, che risente fortemente dell'insegnamento avuto da Ottone Rosai, unico Maestro che Tono ha sempre riconosciuto di aver avuto ("assieme a Piero della Francesca" puntualizzava sempre).

Opera datata I - 1933, cioè gennaio del 1933, è già firmata Tono, diminutivo del nome Antonio che il nipotino Renzo Bussotti all'inizio non riusciva a pronunciare, storpiandolo appunto in Tono che poi è rimasto ad indicare il percorso artistico di Antonio Zancanaro, detto TONO:

 

Ritratto (AutoTono), olio su tavola del 1933, dim cm 70x30 - ASTZ 16375