I pugnalatori

I pugnalatori, omaggio a Leonardo Sciascia, acquaforte del 1977Fra tre giorno, il 20, è il trentesimo anniversario della morte di Leonardo Sciascia, amico e collezionista delle incisioni di Tono. Vogliamo ricordarlo con questa incisione, scelta fra le cinque che compongono la cartella, che illustra una delle opere dello scrittore di Racalmuto, dal titolo appunto de "I pugnalatori"

I Pugnalatori è un saggio storico pubblicato da Leonardo Sciascia nel 1976. La ricostruzione storica verte attorno ad una strana serie di delitti che avvenne a Palermo durante la notte del 1º ottobre 1862. In tredici luoghi diversi della città tredici persone tra loro sconosciute vennero pugnalate contemporaneamente suscitando grande clamore e mistero nella città.Il saggio ricostruisce il processo condotto da Guido Giacosa, onesto magistrato piemontese appena giunto in Sicilia, che svelerà alcuni dei retroscena di un complotto teso a destabilizzare la situazione del nascente stato Italiano.

Il testo è permeato dal pensiero dello scrittore, che molto spesso ha subito l'influenza dei misteri dell'Italia e della Sicilia.

I pugnalatori, omaggio a Leonardo Sciascia, acquaforte del 1977, formato lastra cm 17x22 - ASTZ I0722-