Isola di Motya

Isola di Motya, china a tratto del 1968Mozia (o anche Mothia, Motya) fu un'antica città fenicia, sita sull'isola di San Pantaleo, nello Stagnone di Marsala. L'isola si trova di fronte alla costa occidentale della Sicilia, tra l'Isola Grande e la terraferma, ed appartiene alla Fondazione Whitaker.

Tono era molto interessato all'isola ed alla Fondazione, e durante i suoi frequenti viaggi in Sicilia era solito cercare di fare almeno una visita veloce a Selinunte, Segesta ed ovviamente Mozia.

Dall'origine punica di Mozia Tono ha tratto anche ispirazione per diversi lavori che hanno la dea Tanit, adorata dagli antichi abitatori dell'isola, come soggetto.

 

Isola di Motya, china a tratto del 1968 cm 24x23 - ASTZ 1784