I due ragni del vicolo

I due ragni del vicoloAltra incisione surreale di Tono, datata 1942 quindi una delle prime, con un riferimento all'Inferno di Luca Signorelli, pseudonimo di Luca d'Egidio di Ventura (Cortona, 1450 circa – Cortona, 16 ottobre 1523), uno dei maggiori interpreti della pittura rinascimentale, molto amato e studiato da Tono.

I due ragni dell'incisione sono circondati da due alti alberi, forse cipressi, e richiamano altre incisioni dello stesso anno che hanno il ragno come soggetto, come Il ragnetto della guerra o I buon parenti

 

I due ragni del vicolo, 1942, acquaforte formato lastra 199x157