Alla bella primavera

Alla bella primavera, inchiostro a tratto e pennelloUn muro di cinta, che si intuisce essere di un cimitero anche per via del cipresso che si staglia sulla destra; si vedono solo un capitello ed il tetto di una cappella. Tutto è lavorato con inchiostro violaceo, e le strisce nel cielo fanno pensare ad un tramonto livido. L'atmosfera non è allegra, ma sul muro si vede una lapide, parzialmente cancellata, dove si legge la scritta "ALLA BELLA PRIMAVERA". L'opera è del 1939, siamo in pieno fascismo ed è l'anno in cui scoppia la Seconda Guerra Mondiale, quale potrà essere questa bella primavera a cui il foglio è dedicato?

 

Alla bella primavera, inchiostro a tratto e pennello del 1939 cm 23,5x20 - ASTZ 15636