La danza degli olivi

La danza degli oliviIl lavoro presentato oggi è stato realizzato, assieme ad altro di soggetto analogo,su sollecitazione dell'amico e compagno Pasquale Limoncelli di Teramo, e doveva servire come cartone per la realizzazione di un grande mosaico da collocarsi all'ingresso della città di Giulianova, dove Tono è cittadino onorario assieme ad altre sei città.

I tempi della burocrazia, e la morte di Tono avvenuta nel 1985, purtroppo non hanno permesso la realizzazione dell'opera, che si presentava imponente.

La danza degli olivi, 1984, cere grasse 700x1000 - ASTZ 7710