Le sfacciate donne fiorentine

10779Abbiamo già ampiamente parlato del rapporto di Tono con Dante e la sua Commedia, e dell'uso del colore, inserito a volte anche per la stampa di incisioni come in questo caso, dove il segno nero dell'acquaforte è impreziosito dall'utilizzo di tre colori: azzurro, rosso e giallo.

L'impianto è molto complesso, tanti sono i particolari che si possono leggere nel foglio, l'ambientazione invece non è fiorentina, ma le "sfacciate donne" espongono le loro grazie sulla grande terrazza del piccolo studio che Tono aveva a Roma in largo Cairoli.

 

Le sfacciate donne fiorentine, acquaforte e acquatinta del 1981, dim. lastra mm 220x350  ASTZ I0779-