Santa Giustina e Chopin

103Santa Giustina e Chopin, china a tratto e pennello del 1955 dim. 40 x50 - ASTZ 103 Ambientato in Prato della Valle di Padova, di cui si vede sullo sfondo a destra la basilica di Santa Giustina con le cupole sovrastate da angeli vendicatori che brandiscono la croce come spada vendicatrice, è un omaggio che Tono, grande amante di musica classica e sinfonica (durante le ore di lavoro era solito mettere sempre in funzione il suo giradischi prima e il mangiacassette continuo poi), rivolge all’opera di Frédéric Chopin