Polesine allagato

1814Polesine allagato, carboncino del 1952 dim. 41x 50 - ASTZ 1814

 

Nell'inverno 1951/52 il Po ruppe gli argini inondando, fra le altre terre, le campagne del Polesine in provincia di Rovigo, una delle zone più povere d'Italia.

Tono si reca di persona sui luoghi del disastro, porta la macchina fotografica e dei fogli di carta dove, con carboncino come nel caso qui a fianco riportato ma anche con inchiostro di china utilizzando una apposita cassettina che portava a tracolla, riporta dal vivo le impressioni immortalando persone sfollate e luogi alluvionati con case e alberi che si riflettono sull'acqua, ed i corpi degli animali che vi galleggiano.

Guardando questo lavoro si nota come l'atmosfera che emana sia di freddo, esattamente come era allora nell'inverno 1951/52.