Categoria: Pubblicazioni dell'Archivio
Editore: PRINP editoria d'Arte 2.0
Pagine: 112
Prezzo: 32
COM_ABOOK_NUMPUBLICATION: 0
Anno: 2013

Stato prestito: Disponibile

COM_ABOOK_LEND_AVAILABILITY: 0/

Recensione

Forte dei procedimenti artistici surrealisti, Fabio Canestri aspira ad una pittura giocosa, trasognata caratterizzata da pennellate “espressioniste” che definiscono incisivamente i contorni delle immagini, esaltandole ognuna nella propria individualità. Un cocktail di stili percorre la scena: dall’atmosfera pop dello sfondo alle sensazioni dechirichiane evocate dai manichini in primo piano. Una musica invisibile sembra guidare ed accompagnare i movimenti delle figure rappresentate: ciascuna nella sua gestualità conduce, infatti, l’osservatore a captare un determinato particolare e a costruire un personalissimo itinerario mentale. L’omogeneità e la monumentalità armonica della scena viene data proprio dagli innumerevoli ed eterogenei elementi che contribuiscono a creare un’immagine metafisica, ma allo stesso tempo surrealista. L’artista lavorando intorno ad oggetti concreti, riesce a riproporli in una chiave del tutto nuova, esprimendo fortemente la sua capacità di essere al di sopra della realtà, ma anche al di là delle cose.                
(Silvia Giannassi)

 

Testi di: Fabio Canestri. Manlio Gaddi, Piergiacono Petrioli

 

a cura di Manlio Tommaso Gaddi, collana d'arte dell\'Archivio Storico Tono Zancanaro

 

Lingua: Italiano